Servizi e video

La nostra visione

Agli albori del III millennio, tutti noi viviamo un’ epoca di profonda trasformazione caratterizzata dal passaggio dall’ economia industriale a quella Post-industriale dell’Informazione.

L’Informazione è oggi la materia prima più richiesta, il fattore produttivo indispensabile alle aziende nelle quali e per le quali lavoriamo. Esse si approvvigionano ad alto costo di dati, (paradigma della “corporate information factory” di Bill Inmon), li trasformano in informazioni, le elaborano con procedimenti atti ad elevarne il valore.

Come prodotto finito ottengono la conoscenza necessaria per effettuare le giuste scelte strategiche e per operare con la minore incertezza possibile sul mercato.

Le aziende necessitano continuamente Informazione, poiché essa è – secondo la brillante definizione di Claud Shannon – tutto ciò che riduce il nostro grado di incertezza. Le imprese, trovandosi ad operare in un mercato sempre più volatile, hanno sempre maggiori necessità di conoscenza, per ridurre il rischio insito loro investimenti.

Nell’era dell’Economia dell’informazione, l’IT non è più considerata un semplice supporto tecnologico necessario per automatizzare i processi di business.

Le aziende all’avanguardia vedono oggi nell’IT una potente leva per raggiungere e mantenere posizioni di primo piano nel mercato al quale si rivolgono.

Il sistema informativo non è allora più considerato una accozzaglia di sistemi software, hardware, procedure, infrastrutture aventi un peso rilevante tra le voci di costo del bilancio.

Nella nuova visione, il SI è paragonato al sistema nervoso degli esseri viventi. Come il sistema nervoso, esso raccoglie tempestivamente ed accuratamente ogni tipo di stimolo dal mondo esterno, lo trasferisce al centro di comando che lo riconosce, elabora e ne decide una reazione appropriata. E’ sempre il sistema nervoso, infine, a veicolare immediatamente tale ordine di reazione a tutte le parti dell’organismo, che agiranno di conseguenza.

Come dall’efficacia ed all’efficienza del sistema nervoso dipende la sorte degli organismi nell’evoluzione tra le specie, così dall’efficacia e dall’efficienza del sistema informativo aziendale dipendono le sorti di una moderna azienda nella competizione per la sopravvivenza sui mercati.

Di giorno in giorno, nel mercato che si è fatto ormai globale, le interconnessioni del“sistema nervoso aziendale” verso l’esterno si moltiplicano in maniera esponenziale, in un network sempre più complesso e standardizzato. Non si parla più di “catena” o “filiera” del valore, ma di “rete” o “cubo” del valore, dove le unità produttive sono spesso nodi dislocati in ogni parte del mondo.

La decentralizzazione, caratteristica un tempo dei soli gruppi multinazionali, è diventata ormai una condizione normale anche per le PMI.

In questi contesti il SI, che dirama le sue fibre scavalcando frontiere e continenti, ha anche il compito insostituibile di uniformare processi di business distribuiti tra attori che operano in ambiti, sistemi fiscali, culture a volte drammaticamente diverse tra loro.

I consulenti di Allinweb credono fermamente in questo nuovo ruolo che l’informatica va via via assumendo all’interno delle aziende più avanzate.

< Prec.           Succ.>

Essi si appassionano discutendo di  Business Intelligence, di Data warehouse, Knowledge management, di Extended Supply Chain con i propri partner.

La loro collaborazione con la azienda cliente non si limita ad un eccellente supporto tecnologico nell’ambito delle varie piattaforme di riferimento (SAP,ORACLE, ecc).

Lì dove richiesto, in completa integrazione ed accordo con la funzione IT interna, possono essere d’aiuto nello stimare il l’efficacia attuale dei processi esistenti in termini di creazione di valore, inquadrandoli in una visione globale e coerente alle aspettative degli investitori.

FacebookTwitterGoogle+PinterestLinkedIn